STORIA

La storia di Altea è una storia di amore per la produzione di qualità, nella cura artigianale della realizzazione del prodotto sartoriale, nella raffinatezza e nel gusto inconfondibile della scelta dei tessuti. È una storia a cui Altea rimane fedele, coniugando tradizione e innovazione e riuscendo a raccogliere le sfide lanciate dal terzo millennio.
Negli anni duemila, Altea, che fino ad allora aveva concentrato la sua produzione su sciarpe e cravatte, ha inaugurato le collezioni total look uomo e donna. La precedente specializzazione rappresenta un valore aggiunto, il know-how di Altea nella stampa delle stoffe e nell’accostamento dei colori è un elemento fondamentale, che concorre a definire il tratto caratterizzante del marchio: il gioco creativo della combinazione di capi e accessori.

AZIENDA

É particolare e insolito il percorso che ha portato Altea a costruire, nell’ultimo decennio, le collezioni di abbigliamento maschile e femminile. Il marchio milanese, azienda di riferimento mondiale nella produzione di accesori moda, è partito storicamente dall’accessorio per formulare gradualmente un’idea completa di total look. Grande passione per il colore, tessuti personalizzati, attenzione minuziosa al dettaglio, e reinterpretazione dei codici della cravatteria sono il segno distintivo della moda Altea.
Il nuovo stabilimento Altea è frutto dell’ambizioso progetto dei fratelli Sartori,che hanno scelto di concentrare in un unico luogo le attività precedentemente dislocate in diverse zone del Nord Italia. Nell’era della delocalizzazione, mantenere ideazione, realizzazione e produzione sul territorio è una decisione controcorrente, prova di un saldo legame con la tradizione aziendale, oltre che garanzia di qualità Made in Italy.

FILOSOFIA

É in una Milano elegante di fine secolo che Altea affonda le sue radici.
Nel 1882, tra via Verri e Montenapoleone, in quella che diventerà una delle principali arterie nella geografia della moda internazionale, apre le porte un sofisticato negozio di cravatte, frequentato dalla migliore clientela della città. Giuseppe Sartori ne è l’artefice. Uomo intraprendente, appassionato e di grande visione, con quelle prime importanti vetrine, battezza la nascita di un’azienda che oggi ha oltre centovent’anni di storia e che ha visto succedersi alla sua guida quattro generazioni famigliari.
Negli anni Settanta la svolta è opera dei due fratelli Michele e Luca Sartori: alla storica produzione di cravatte si affiancano foulard e accessori tessili.
Negli anni Novanta la definitiva consacrazione al total look uomo e donna, presente oggi nelle strade più importanti dello shopping internazionale.